Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Il progetto

youtube
Stefano Pezzini - Presidente Latteria San Pietro
Il progetto di valorizzazione dei Prati Stabili della Valle del Mincio ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza del territorio le tradizioni, i saperi, cose che diventano importanti per creare senso di appartenenza. Questo è uno degli obiettivi.
Il secondo è quello di intensificare, di stimolare la possibilità di un turismo nuovo, enogastronomico, di un territorio che vuole raccontare non solo le proprie caratteristiche ma anche i propri prodotti, le proprie aziende.
Un altro elemento cardine di questo progetto è la parte infrastrutturale perchè questo sarà uno degli elementi degli investimenti che verranno fatti e saranno fatti dalle aziende che partecipano a questo progetto, investimenti che avranno l’obiettivo di garantire uno sviluppo sostenibile.
In ultima analisi la parte più importante e preponderante del progetto è il prodotto per cui tutto il lavoro che si farà verrà fatto per valorizzare i nostri prodotti, che siano il latte, la carne e il Grana Padano dei Prati Stabili.

Paolo Galeotti - Sindaco Comune di Marmirolo
Nei nostri comuni di Marmirolo, Porto Mantovano, Goito e Roverbella viene prodotto il 45% del Grana Padano della provincia di Mantova. È un dato importante e testimonia soprattutto il valore di un territorio, quello dei Prati Stabili.
È un lavoro insieme perchè di fatto sono i comuni ma sono anche le aziende, tutte le latterie del nostro territorio e tutti i 4 comuni del nostro territorio. È un valore che guarda al futuro. Di fatto sono iniziative integrate che riguardano l’attività che faranno le aziende e l’attività che faranno i comuni. I comuni si occuperanno prevalentemente di promozione attraverso percorsi ciclo pedonali che uniscono i quattro territori all’interno del Parco del Mincio, uniscono i prati ai centri abitati dando l’opportunità a chi li abita di poterli frequentare, come chi non li abita e vorrà venirci a trovare di poter conoscere questo territorio.

Maurizio Pellizzer - Presidente Ente Parco del Mincio
I Prati Stabili rappresentano una indubbia eccellenza del territorio mantovano e in particolare delle riserve naturali delle valli del Mincio. Ricordo che questo particolare territorio è un habitat riconosciuto con valenza comunitaria quindi di assoluto pregio. La particolarità di questo progetto per l’Ente Parco ha un valore importante perchè valorizza attraverso l’agricoltura sostenibile anche la valorizzazione e salvaguardia dell’ambiente.
Il Parco in questo contesto metterà il suo impegno nel valorizzare, nel sostenere, nel promuovere ancora di più i territori e le valenze enogastronomiche produttive e anche di un turismo ambientale che sempre più è richiesto in un contesto di sviluppo del territorio.
I prati stabili, le coltivazioni spontanee e naturali del territorio mantovano, sono il cuore pulsante del progetto, in quanto considerati un importante fattore di promozione turistica nonché fattore di grande coinvolgimento e rilancio del tessuto imprenditoriale e sociale, prima ancora della loro importanza nel lavoro delle imprese agricole attive nel mantenimento e valorizzazione del territorio e fino all’offerta di prodotti ad alto valore aggiunto.

Il progetto vede il coinvolgimento di un partenariato di enti pubblici e di realtà private, con la concreta prospettiva di una aggregazione stabile e duratura, volta a realizzare una strategia comune e condivisa di sviluppo armonico del territorio dei prati stabili della Valle del Mincio, basato sulla valorizzazione delle risorse locali presenti.

Tutti gli attori coinvolti condividono la volontà di riportare in auge le tradizioni e le conoscenze di un territorio ricco di storia e cultura, di sviluppare piani turistici innovativi, di migliorare le infrastrutture in ottica di un basso impatto ambientale, di stimolare lo sviluppo integrato delle imprese agro-alimentari e delle loro produzioni basate sul forte legame col territorio dei prati stabili.
precedente: Le aziende